10 cose che ho imparato intervistando l’autore del libro “Sulla Strada Giusta”

notepadHo l’abitudine di prendere appunti e scrivere note, per fissare nella mente le impressioni dopo un incontro, un’esperienza, una lettura…

L’ho fatto anche dopo aver intervistato Francesco Grandis per il Podcast dei Talenti (in fondo all’articolo trovi i riferimenti sia dell’intervista che di una mia breve recensione del libro).

Ne sono venute fuori 10 idee utili per migliorale la vita ed il lavoro.

  • Insegnare = condividere. Attraverso il racconto di esperienze e storie, chi legge coglie consigli e spunti che adatta alla propria vita.
  • Condividere in modo trasparente. Quando ti esponi attrai persone con idee, passioni e pensieri simili, con le quali confrontarti e crescere. Ti accorgi che non sei solo.
  • L’ obiettivo “Lavoro duro per X anni e poi mi dedico a Y” è una cazzata. E’ un sogno che, come tale, svanisce ogni mattino, alle prime luci dell’alba. Non ho mai visto nessuno riuscire in questo intento.
  • Sii curioso. Fai domande, chiedi “perché” e non accontentarti di risposte superficiali. Se fai domande e cerchi risposte, ogni persona che incontri ed ogni evento della vita possono essere buoni “maestri“.
  • E’ fondamentale ascoltarci e capire cosa proviamo, ignorando le opinioni, i dubbi e le paure degli altri. Nessuno ci conosce come noi stessi.
  • Non aspettare che ti travolga la paura, per cambiare tutto ciò che non ti piace. Il cambiamento deve essere stimolato dalla consapevolezza e dal coraggio, prima che dalla paura.
  • Supera le aspettative. Per avere successo in un mercato globale e ipercompetitivo (come sono adesso tutti i mercati…) devi distinguerti per la qualità del tuo lavoro e fare più di quello che ti è richiesto (overdeliver). Francesco, con una sola proposta, ha lavorato per 4 anni come Freelancer, con lo stesso cliente. Lo ha conquistato distinguendosi per la qualità della sua offerta e suggerendo soluzioni a problemi che il cliente non aveva ancora segnalato.
  • Lavora con l’estero. Se lavori da “location independent“, sfrutta il differenziale di “salari” tra i vari paesi. Vivi in un paese con un basso costo della vita e lavora con clienti disposti a pagare prezzi più elevati.
  • Inverti i fattori della tua vita. Invece di scegliere un lavoro e cercare la felicità altrove, negli spazi “concessi” dalla routine quotidiana, scegli prima cosa ti rende felice e trova il modo di guadagnare facendolo.
  • Quando quello che fai è giusto per te, un modo lo trovi“.

Qui trovi l’episodio 2 del Podcast dei Talenti, con l’intervista a Francesco Grandis (che puoi scaricare in Mp3 o ascoltare in streaming), mentre questa è la recensione del libro “Sulla Strada Giusta”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi segnalarlo ad amici e conoscenti, condividilo su Facebook, Twitter ed invialo via email.
Condividere fa bene alla mente!
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+
Pin on Pinterest
Pinterest

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *