Differenze di percezione

Appena l’ho visto ho pensato: “Fantastico!!” e a quanti potranno essere gli impieghi utili di questa invenzione, come videoconferenze più leggere grazie alla trasmissione del solo audio oppure, come suggerito nell’articolo, le applicazioni di realtá virtuale come la possibilità di “dialogare” con personaggi storici, ad esempio per rendere sempre più interattivi ed attraenti luoghi dedicati alla cultura come i musei.

Poi ho letto i commenti all’articolo , che esprimono preoccupazione e allarme per possibili utilizzi “criminosi” dell’invenzione, che potrebbe anche alimentare il fenomeno delle fake news…

Si tratta di un nuovo sistema, sviluppato dai ricercatori dell’Università di Washington, per creare video partendo da una traccia audio. I risultati, come puoi vedere sotto, sono eccellenti. Prova a immaginare chi potrebbe utilizzare un sistema come questo, in che modo, dove, ecc… E´un utile esercizio per sviluppare la creatività.

Ogni cosa non è in se positiva o negativa. Può essere sia una minaccia che un’opportunità, dipende dalla nostra attitudine, da come vediamo  e interpretiamo la realtà, da quali “occhiali” indossiamo per osservarla.

E tu, cosa vedi in questa innovazione?

Qui trovi l’articolo di presentazione sul sito dell’Università di Washington: Lip-syncing Obama: New tools turn audio clips into realistic video

Segui Il Club delle Idee su Facebook: pagina ufficiale e gruppo

Condividere fa bene alla mente!
Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *