I 3 preferiti della settimana – #13

 i preferiti della settimanaRubrica settimanale dedicata a 3 cose interessanti che ho scoperto leggendo, ascoltando e pensando qua e là…

pensiero lateralePensa in modo diverso! In questo periodo, tra le altre cose, sto studiando alcuni testi di Edward De Bono, “padre” del pensiero laterale. Interessante la tecnica del random input, che consiste nell’inserire nel ragionamento elementi casuali (parole o immagini). Se stai risolvendo un problema o pensando ad una nuova soluzione, ad esempio un argomento o un titolo per l’articolo del blog, oppure il messaggio di un advertising, puoi provare a fare questo: chiudi gli occhi, apri una pagina qualsiasi del dizionario e lascia cadere il dito su una parola a caso (oppure usa il più moderno “Generatore di parole casuali“); anche se la parola ti sembra completamente fuori tema, analizzala in tutte le sue sfaccettature, facendo lavorare la mente in libertà. Potresti trovare l’ispirazione per un’idea originale da applicare a ciò su cui stai lavorando 😉

pokemon-goGuadagnare con Pokemon GO! (se non sai cos’è, vuol dire che non ti sei connesso a Internet e non hai acceso la TV negli ultimi 30 giorni…). Majdi Ouslati è il primo cacciatore di Pokemon su commissione. Il 20enne genovese racconta di aver iniziato iscrivendosi ad un sito che mette in contatto appassionati del game della Nintendo (che magari non hanno il tempo sufficiente per dedicarsi al gioco…) con giocatori professionisti. Il suo “lavoro” consiste nel giocare per conto di chi lo ha ingaggiato, catturando il maggior numero possibile di Pokemon disseminati ovunque per la città. Majdi viene pagato secondo tariffe orarie, a chilometri percorsi oppure al raggiungimento di specifici obiettivi di gioco. Per la serie…”Professioni del futuro“. Trovi la video-notizia su LaStampa.it – “La storia di Majdi – cacciatore di Pokemon su commissione”.

triste

Capita di vivere stati d’animo e sensazioni che vorremmo allontanare, ma talvolta non ci riusciamo.

Applicando la regola dei 5 minuti possiamo lasciare libero sfogo alle emozioni momentanee, senza che le stesse prendano il sopravvento. Funziona così: quando le cose non vanno come vogliamo, possiamo anche essere tristi o arrabbiati, ma non per più di 5 minuti…. La proviamo?

Il prossimo appuntamento con “I 3 preferiti della settimana” è per Lunedì 8 agosto…rimani aggiornato inserendo la tua email nel box a destra della pagina!

Vuoi dire la tua e partecipare alla discussione su questo e altri temi? Iscriviti al gruppo Facebook Il Club delle Idee.

Hai letto l’edizione speciale dei “3 preferiti”? Se non l’hai ancora fatto, la trovi qui

Condividere fa bene alla mente!
Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *