Il miglior trader del mondo?

Non sono io, altrimenti posterei le foto dal mio jet privato (vedi immagine), circondato da fighe stratosferiche e venderei membership a 197$/mese.
Non sei nemmeno tu. Perchè non lo sei vero? In caso contrario fammi sapere, che ne parliamo su skype 😉
Non so se questo personaggio sia veramente il migliore del mondo, ma la sua biografia è sorprendente, tanto che ho deciso di fartelo conoscere. Stranamente, dopo 15 anni di passione per i mercati finanziari, di ricerche, corsi, iscrizioni a newsletter, ecc…non mi ero mai imbattuto prima d’ora in questo Top Performer.
Come molte persone di successo, Tim preferiva altre cose, rispetto alle noiose lezioni scolastiche.
In particolare lui si dilettava, fino dall’età di 18 anni, nel trading delle penny stocks (azioni a basso prezzo e capitalizzazione, caratterizzate da elevata volatilità quindi rischio e negoziate spesso fuori dai circuiti principali). Sembra che questa scelta abbia pagato, tanto che Tim in pochi anni trasforma i suoi 12.415$ (ricevuti per il Bar mitzvah-il momento in cui un bambino ebreo raggiunge la maturità) in 2 milioni di dollari (insomma ha moltiplicato il suo capitale iniziale per 161 volte…).
Forte del successo, ha fondato un Hedge Fund (fondo di investimento speculativo), che però ha chiuso tristemente dopo che aveva perso circa il 35% del valore, quando “invece di fare trading, ho iniziato ad investire”, sostiene Tim.
Nonostante l’imbarazzo e la depressione, accetta l’invito per partecipare al docu-reality Wall Street Warriors, una serie TV che documenta le vite di alcuni imprenditori di Wall Street.
Grazie alle sue apparizione in Tv, Tim diventa popolare e decide di scrivere la sua autobiografia, che diventa un best-seller: “An American Hedge Fund: How I Made $2 Million as a Stock Operator & Created a Hedge Fund“.
Inizia una nuova sfida: nel 2007 riparte con i 12.145 dollari iniziali ed in due anni di trading li trasforma in $90.368 (qui puoi seguire gli aggiornamenti perché la crescita è proseguita).
Adesso Timothy Sykes si dedica alla formazione ed alla divulgazione/vendita del suo metodo (oltre che a fare trading, I suppose…).
Sul suo sito ci sono vari programmi che promettono di trasformarti in un “trader milionario“, seguendo le sue orme.
Prima che ti scagli contro il personaggio con il solito mantra secondo il quale “un altro che guadagna vendendo corsi“, pensa che in realtà ha fatto ciò che ogni aspirante imprenditore dovrebbe fare: da trader individuale, ha sfruttato le sue abilità e la notorietà per fare il salto e creare un business. Kiyosaki direbbe che è passato nella parte destra dei “Quadranti del cash-flow“.Questa è una interessante recensione su Tim: “Timothy Sykes Review Penny Stock Legend Or Scammer?

N.B. Non ho nessun legame con la persona citata in questo articolo, né con il suo sito, né con i suoi prodotti, né questo articolo è in alcun modo un invito o sollecitazione all’acquisto di alcunché.
Chiaro no?
Alla prossima…
Condividere fa bene alla mente!
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+
Pin on Pinterest
Pinterest
Tags:
2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *