Un’idea (anzi 10) per potenziare il networking – il Super Follow-up

Come fare networkingQuesto Lunedì si cambia (ogni tanto lo faccio…): invece del consueto appuntamento con “I 3 preferiti della settimana“, condivido un’idea per migliorare la capacità di fare networking (creare e coltivare relazioni). La sto applicando e ne vedo i risultati; mi auguro sia utile anche per te 😉


Se hai letto il mio breve profilo, avrai notato che uno degli obiettivi è quello di diventare un “idea machine”, una macchina generatrice di idee.
La capacità di trovare idee e soluzioni nelle situazioni più diverse e sui temi più vari richiede una buona dose di allenamento.
Idea_LampadinaUno dei pilastri della pratica quotidiana, indicata da James Altucher come la via maestra per raggiungere il benessere, è proprio quello di esercitare il “muscolo delle idee”, scrivendo 10 idee al giorno, ogni giorno, su qualsiasi argomento. Non è importante che siano tutte buone idee, ma è fondamentale che siano almeno 10, non una meno. In questo caso la quantità viene prima della qualità.

Se non sai chi è James Altucher, che considero il mio mentore “virtuale”, ti invito a leggere l’articolo del New York Times che trovi in fondo a questo post.
Confesso che ancora non riesco a compiere l’esercizio ogni giorno. Le prime 4-5 idee arrivano quasi immediatamente, poi aumenta lo sforzo e la sensazione è che il cervello stia sudando

Prova a farlo, poi mi saprai dire….

Sebbene debba ancora raggiungere la necessaria costanza, ho sperimentato però che l’esercizio funziona ed il “muscolo” si sviluppa rapidamente; riesco a trovare soluzioni ed idee con maggior facilità e mi risulta più semplice districarmi anche di fronte a decisioni piuttosto impegnative.

Allora perché non applicare questa capacità per creare e coltivare relazioni più stimolanti, durature e di reciproco beneficio?Business

Ad ogni nuovo incontro con una persona con la quale voglio instaurare una relazione, a cui posso dare valore, farò seguire il consueto follow-up, arricchito però con 10 idee utili per la sua attività, per aiutarlo/a sul progetto su cui sta lavorando, per risolvere un problema (il “Super follow-up“).
Ne avevo già parlato nell’articolo “16 consigli pratici per fare networking“.
Adesso diventerà un’attività costante e metodica.

Visto che ogni occasione è quella giusta per allenarmi, se stai sviluppando un progetto o un’iniziativa e ti senti a corto di ispirazione, inviami un messaggio utilizzando il modulo che trovi a destra (“Contatto email”) e ti risponderò con almeno 10 idee, che magari potranno aiutarti a sbloccare la situazione e ripartire.

Articolo del New York Times su James Altucher.

Condividere fa bene alla mente!
Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *